24.4.06

Sarebbe bello, si ragionava ieri sera con m. e t., se ci fosse un "le vene aperte dell'Africa" a fare il paio con "le vene aperte dell'america latina". Un libro che raccontasse la storia dell'africa, del suo sfruttamento, della sua colonizzazione. Per me l'africa è una specie di vuoto nero senza punti di riferimento; dove in america latina ci possono essere un guevara a cui appassionarsi e un galeano da cui imparare, in asia un mao, un giap, uno zio ho... in africa? Hailé Selassié?

"Marshal Pietro Badoglio led the Italian troops into Addis Ababa on May 5, and Mussolini declared King Victor Emanuel III Emperor of Ethiopia and Ethiopia an Italian province. On this occasion Marshal Pietro Badoglio (declared the first Viceroy of Ethiopia and made "Duke of Addis Ababa") returned to Rome and took with him Haile Selassie's throne as a "war trophy", converting it as his dog's couch. At Djibouti the Emperor boarded a British ship bound for Palestine. The Imperial family disembarked at Haifa, and then went on to Jerusalem where the Emperor and his officials prepared their presentation at Geneva.

Emperor Haile Selassie I was the only head of state to address the General Assembly of the League of Nations. When he entered the hall, and the President of the Assembly announced "Sa Majesté Imperiale, l'Empereur d'Ethiopie," the large number of Italian journalists in the galleries erupted in loud shouts, whistles and catcalls, stamping their feet and clapping their hands. As it turned out, they had earlier been issued whistles by the Italian foreign minister (and Mussolini's son-in-law) Count Galeazzo Ciano. The Emperor stood in quiet dignity while the Chairman of the Assembly demanded that security "silence these beasts for the sake of civilization"

1 Comments:

Anonymous Anonimo ha scritto:

L'unico nome che mi viene in mente è Mandela. Certo non è lo zio Ho. E mi vengono da pensare cose disagevoli, tipo "civiltà", rurali o no che siano, più o meno sviluppate secondo il servaggio (più o meno lungo e pesante) imposto e subito. Riflessione monca, disarticolata e per ora senza sbocco. Visto il link. Moth.

11:07 AM  

Posta un commento

<< Home




Tutto quello che trovate in queste pagine è a vostra libera disposizione. Fatene quello che volete, purché non a fini commerciali (dubito, ma non si sa mai).