3.3.06


















"Da quando l'ho finito è come se avessi perso un amico carissimo."
M., 28 anni, precaria dello spettacolo

"Lo rileggo ogni 2 mesi circa, semplice, non posso farne a meno."
G., 24 anni, studente di economia

"Mi manca, l'ho regalato a mia madre, a amici e amiche, ho provato a sostituirlo anche con succedanei di qualità, ma a niente è valso il tentativo."
N., 29 anni, non risponde alla domanda sulla condizione lavorativa.

"Che palle, un libro di teologia."
L., 28 anni, precaria, dottoressa in filosofia.

2 Comments:

Anonymous Ale ha scritto:

CRIPTICA!

5:05 PM  
Blogger neri ha scritto:

se per rispondere al tuo commento non mi sono mangiato mezz'ora di post, dovrebbe chiarirsi tutto a breve...

5:42 PM  

Posta un commento

<< Home




Tutto quello che trovate in queste pagine è a vostra libera disposizione. Fatene quello che volete, purché non a fini commerciali (dubito, ma non si sa mai).