6.12.05

Troppo sonno. Mi sembra di essere l'unico che ha bisogno di dormire, ma non è così. Però non conosco nessuno con una propensione al crollo istantaneo tanto frequente quanto me. Non le ho disponibili, ma ci sono delle simpatiche foto di me, scattate in più occasioni, che mentre attorno sta esplodendo la festa, dormo come un orso a gennaio. E' così, tra parentesi, che ho conosciuto lupo e alessandro: ad una festa a Prenzlberg dove era successo di tutto, e dove c'era uno morto di là sul letto, ah, ero io.
Poi alle volte invece di una festa ti perdi qualcosa di diverso: e due minuti non bastano, poi. Ti perdi una persona accanto a te che non riesce a dormire, e tu dormi come un sasso. Nelle conseguenze dell'amore, titta dice: l'unica ossessione di chi soffre d'insonnia è addormentarsi. Non sempre chi non riesce a dormire, però, soffre di insonnia. Magari sta facendo un incontro con i propri demoni, o ancora meglio, si sta preparando a farlo in quei cinque minuti che riuscirà a dormire e saranno incubi. E io dormo, come avrebbe detto l'attore.
Bè, buongiorno a tutti e a te in particolare.

3 Comments:

Blogger marina ha scritto:

ho il dovere morale di essere solidale con gli occhioni sgranati nel buio metre la persona con cui dividi il letto di ha messo su una colonna sonora di rantoli.
consiglio da veterana: alcuni uomini hanno una garanzia di sei mesi. se li riporti dove li hai presi, magari li puoi cambiare con un frullatore. o un'aspirapolvere. insomma, qualcosa di ugualmente rumoroso ma più utile;)

ciao neri, sai che ti voglio bene.

4:01 PM  
Blogger neri ha scritto:

Ciao mari, lo so. E comunque, a me mi si cambia solo con roba hi-tech.

10:39 PM  
Blogger marina ha scritto:

Non è a me che devi dirlo: io ho già il mio bel da fare...
baci a te e al nano zoppo.

2:33 PM  

Posta un commento

<< Home




Tutto quello che trovate in queste pagine è a vostra libera disposizione. Fatene quello che volete, purché non a fini commerciali (dubito, ma non si sa mai).