5.12.05

Se fossi un maestro elementare...

Se fossi un maestro elementare, o un direttore scolastico, organizzerei delle gite di mezza giornata veramente ma veramente pesanti. E ne sarei fiero. Comincerei con una qualsiasi proposta standard per non mettere subito sull'allerta quei minchioni dei genitori, chessò, un salto a vedere un qualche museo, e poi zac, iniziamo a traviare i bambini:
1) gita formativa al comparto industriale: che c'è a firenze? Sì, la neutro roberts potrebbe andare: venite bambini, guardate cosa vi aspetta da grandi.
2) gita ambientalista a discarica, termovalorizzatore, scarichi fluviali di grandi industrie: è facile dire che non bisogna inquinare, ma quanti di voi hanno fatto due passi nelle fogne di casa propria? Allora io comincerei questa gita dai pozzetti delle acque chiare e scure della scuola, così che i gagni capiscano subito che quello che esce dai loro culi non scompare come per magia ma resta lì. E poi a vedere dove va eventualmente a finire il resto.
3) gita sanitaria in ospedale: reparti preferenziali: malattie infettive, psichiatria, e perché no, odontoiatria.
Metterei in conto qualche trauma, ma in fondo sarebbe istruttivo, no?

2 Comments:

Anonymous Garnant ha scritto:

Noi all'asilo andammo all'ufficio delle poste, ci timbrarono gli annulli sulla mani. Fu divertente.

9:38 PM  
Blogger neri ha scritto:

:)

8:57 AM  

Posta un commento

<< Home




Tutto quello che trovate in queste pagine è a vostra libera disposizione. Fatene quello che volete, purché non a fini commerciali (dubito, ma non si sa mai).