5.10.05

Allora Negri serve a qualcosa

Post accacì per le masse insorte.

Che vergogna. Metto il cappello con le orecchie da asino e sono nel vuoto. Scrivo una tesi mica sull'evoluzionismo, punto. Troppo facile, scrivo una tesi sulla logica dell'evoluzionismo, e sullo spazio di analogia con la storia, umana. Io.
Mica seghe.
Lezione numero 1
Nel processo storico naturale (evolutivo) non esistono migliore e peggiore. Il tasso non è migliore della moffetta, né l'uomo è migliore, o più evoluto della scimmia o della cernia, né tantomeno il contrario (nonostante in alcuni specifici casi si sia tentati di pensarlo). Ogni specie ha la sua storia, è una storia, la quale, nella misura in cui essa è intrinsecamente relazionale con la storia delle altre specie e dell'ambiente inorganico (come se il petrolio non fossero carcasse di animali frullate, poi...) è parte di un'unica storia, la storia naturale cosiddetta.
Fine della lezione
E allora come cazzo è possibile che anche solo un micron cubo delle mie sinapsi sia stato sprecato per categorie come "in via di sviluppo", e, in fin dei conti a vedere buona parte del mondo come "arretrata"?
Arretrata sta minchia.
C'era bisogno di un libercolo di critica a Impero di Negri perché venissi a conoscenza dell'esistenza della "teoria della dipendenza", che fondamentalmente è uno sviluppo storico-sociologico della teoria dell'imperialismo di Lenin. Evviva Negri, allora a qualcosa serve...
Cito dal libercolo (Nestor Kohan, Toni Negri e gli equivoci di Impero, Massari editore 2005, p. 63):
Lezione numero 2
"... Lenin sostiene che con la nascita del capitalismo imperialistico cessano di esistere la vecchia dicotomia e la rivalità tra capitali industriali e quelli bancari, dalla cui fusione scaturisce invece un processo in base al quale gli stessi capitali partecipano sia alla produzione industriale che al mondo delle finanze. [...] Questo nuovo tipo di capitale è il capitale finanziario, che ha svolto un ruolo egemonico all'interno del modello imperialistico. Si tratta di denaro che non incoraggia la conquista di territori da parte delle grandi potenze, caratteristica di un'epoca coloniale in cui i paesi più forti assoggettano nazioni e popoli, ma in genere di un'espansione basata sull'esportazione di capitali [grassetto mio]."
Fine della lezione
Questo comporta all'atto pratico che i capitali verranno investiti dove il costo del lavoro è minore per trarre il massimo profitto. Questo comporta anche la creazione di capitalismi di serie B in situ (e avete voglia a dire che la nike è una multinazionale, gli sweatshop vietnamiti dove le scarpe e i cappellini vengono prodotti non sono della nike, ma di qualche imprenditore locale...), che, ed ecco la teoria della dipendenza, sono vincolati agli investimenti del capitale "di seria A", e faranno di tutto per mantenere basso il costo del lavoro.
Oh!
I sindacalisti della coca cola ammazzati.
Oh!
I bambini cinesi che cuciono i palloni.
Oh!
I colpi di stato in sud america.

Arretrati.
Certo.

5 Comments:

Blogger cassandra ha scritto:

...comunque -te lo volevo dire anche l'altro giorno- è ganzo quando hai questa verve conoscitiva...

6:45 PM  
Blogger neri ha scritto:

?
verve conoscitiva?
SLAP!
VERVE CONOSCITIVA?
io non parlo così!

ok... magari qualche volta parlo così.

6:51 PM  
Blogger cassandra ha scritto:

dai, noioso, volevo solo dire che c'è una certa veemenza nel tuo modo di proclamare quello che scopri studiando e leggendo. Che nell'insieme mi piace e rende interessante ascoltare quello che dici.
sono stanca morta, sogno solo bagno caldo, letto e piumone e anche se lo so che le parole sono importanti a volte mi escono solo degli yrzjuhinsensati rantolii...
...mi perdoni?

7:59 PM  
Blogger neri ha scritto:

dai permalosa, guarda che mi divertivo a citare nannino...

12:20 PM  
Blogger Ulisse31 ha scritto:

Mi fate schiantare, siete TROPPO belli da leggere :-)))
E condivido pure in parte quello che è scritto nel parent post 0_o

9:27 PM  

Posta un commento

<< Home




Tutto quello che trovate in queste pagine è a vostra libera disposizione. Fatene quello che volete, purché non a fini commerciali (dubito, ma non si sa mai).