9.9.05

Berlino anno zero

Giorno zero: boccata d´aria berlinese. Ero stato/vissuto a Prenzl´Berg, abbondantemente a Kreuzberg, mi mancava solo, F´hain, Rigaer strasse. Eravamo partiti senza nessun alloggio programmato, ovviamente, e all´aeroporto abbiamo incontrato C., che vive in Rigaerstr., storica via di case occupate, in una casa di sole donne, per lo piú lesbiche, dice lei. Lo squattone queer, insomma.
Torna la solita ingordigia da kebab, la solita fascinazione per la fascinazione tutta deutsch per le proprie feci, ma berlino sembra piú allegra.
In Italia si son lasciate indietro tante cose, non le abbiamo scordate.

1 Comments:

Blogger marina ha scritto:

...tipo la tesi?
ma immagino proprio che non ti riferissi a quello.
buona berlino.
ciao a tutti: sono proprio tornata da queste parti!

3:07 PM  

Posta un commento

<< Home




Tutto quello che trovate in queste pagine è a vostra libera disposizione. Fatene quello che volete, purché non a fini commerciali (dubito, ma non si sa mai).