5.8.05

Nun te reggae più

Altrimenti detto: vorrei le dimissioni di fassino. Alla luce di quanto scrivevo il quattordici luglio, di quanto dichiarava Fassino sui diversi modi di far soldi, mostrando, quando ce ne fosse ancora stato bisogno, il totale allontanamento dalla preoccupazione sistematica per le sorti dei lavoratori ("non c’è un’attività imprenditoriale che sia pregiudizialmente migliore o peggiore di un’altra. Né sul piano morale, né su quello economico."); alla luce di quanto successo alla banda di Fazio, Ricucci, Fiorani e Co., chi sospeso dalla Forleo, chi solo pesantemente smerdato... come cazzo fa Fassino a stare ancora lì? Ha avallato bene bene bello bello le operazioni da squalo della finanza di Ricucci (perché a quelle si riferiva), e mo' che a Ricucci hanno (finalmente) messo un cipresso mal potato nel culo, il nosferatu de noartri sta ancora lì, sereno e tranquillo, al massimo a chiedere le dimissioni di Fazio? Ma scherziamo?
E in tutto questo sto leggendo il "saggio sulla lucidità" di Saramago, che alla tenera età di 80.000 anni è in grado di scrivere un romanzo geniale, che avevo bisogno di leggere da chissà quanto tempo, scritto, appunto, con una lucidità estrema, e una prolissità nella quale, una volta tanto, sguazzo invece di annegare... è la storia di come la popolazione impossibile di una città manda nel panico la propria classe di politici professionisti votando in massa scheda bianca, il tutto raccontato dal punto di vista, il più delle volte, del governo.
Basta, se qualcuno in vita sua ha votato PCI, e io non sono nel novero per limiti anagrafici, adesso non può votare ds. E questo non valga per me e i tre stronzi (vi voglio bene, care/i) che mi leggono, ma per la valanga di persone che sono rotolati insieme alla frana del muro di berlino nello sfacelo dei ds, e che come un grave si muovono per inerzia. Ya basta. Eccheccazzo.secondo me è 'na strunzata

7 Comments:

Anonymous Anonimo ha scritto:

Non so più che cosa sono, politicamente. Vorrei potermi mettere 2 fettone di prosciutto sugli occhi e piangere di nascosto lacrime salatissime. Ma anche Bertinotti non scherza (che sulla questione Fazio & Co. sembra assai tiepido, rilassato e defilato). D'accordo su Saramago. Ma come potrebbe votare scheda bianca una che per anni ha votato, convinta, P.C.I? (ma sei sicuro che Fassino alludesse a Ricucci? e comunque, dirai, non cambierebbe un granché). Citazione colta: "Merde!"

12:08 PM  
Blogger neri ha scritto:

Pare che qualche sibilo critico bertinotti l'abbia prodotto, dalle remote profondità siderali in cui è scomparso, ma per quello che (mi) cambia...
E comunque, ahimè, anche la "questione morale" sollevata da Parisi, e gli allarmi di Prodi... non ho ancora capito in che direzione vadano. Se non sbaglio sul manifesto c'era qualcuno che paragonava la situazione attuale (compresa la scalata a RCS) a quella della precedente questione morale. Chissà se ci capiremo qualcosa.

10:29 PM  
Anonymous diderot ha scritto:

i ds faranno la fine del psi.

1:05 PM  
Blogger neri ha scritto:

Cioè? Con Baffetto che scapperà a Casablanca in barca a vela, morirà e verrà poi riabilitato come grande statista dal suo amico Silvio?

4:09 PM  
Anonymous diderot ha scritto:

temo che l'abbiano seguiti sulle cose peggiori.
sull'epilogo non so, in ogni caso una riabilitazione postuma non si nega a nessuno.
(molto bello il titolo del blog).

9:32 AM  
Blogger neri ha scritto:

Merito di Pasolini

11:36 AM  
Anonymous diderot ha scritto:

lo so. peccato che non ho visto quell'episodio.
una volta c'era una rivista con questo titolo.

12:47 PM  

Posta un commento

<< Home




Tutto quello che trovate in queste pagine è a vostra libera disposizione. Fatene quello che volete, purché non a fini commerciali (dubito, ma non si sa mai).