18.5.05

Vite parallele

Plutarco mostraci la via...
Allora: la tesi procede bene. Sto praticamente riscrivendo la "dialettica della natura" di Engels, però. Non è bello. Anche perché G. come Marx ce lo vedo male (ma chissà, se si fa crescere la barba...)
Allora: potrebbe a breve nascere un nuovo blog, parallelo a questo, dove un bardo vigliacco racconta le avventure di guerrieri con spadoni fallici, stregoni isterici, ladri ossessivi compulsivi e compagnia bella. Si fa per dire, bella. Essendo che l'ultima volta che abbiamo giocato mi sono spezzato dal ridere, potrebbe valerne la pena. In quel caso potrei finalmente aprire un mio dominio, in cui fare queste stronzate ma anche cose più serie. Tipo i progetti video.
A propos, è uscito con il manifesto un DVD, "appunti per un film sulle lotte di Melfi". Il titolo è fedele al lavoro, si tratta proprio e solo di appunti, ma, narrato in prima persona, inizia dicendo: "gli operai sono in sciopero da qualche giorno, a melfi, e io sono in fibrillazione, parto o non parto?". Evidentemente, Stefano Consiglio poi è partito, e io, pur nella stessa situazione, sono rimasto. Ergo, ora mi laureo, poi vado a spaccare il mondo.
NOTA: il problema con l'aprire un mio dominio è... che non so come straminchia chiamarlo. Non è mica cosa da poco, sapete. Sì lo so che già lo sapete.
Infine, forse un altro blog si decostoleccerà da questo. Ma non ne parlo ancora, vedremo. Un saluto a sei zampe.




Tutto quello che trovate in queste pagine è a vostra libera disposizione. Fatene quello che volete, purché non a fini commerciali (dubito, ma non si sa mai).