21.4.05

Piccole certezze psicogastrologiche

Vena creativa 0. Mi limito all'essenziale. In via dell'Ariento c'è un locale, sobrio, accogliente, dove si mangiano le migliori focaccine di Firenze (tra cui quella clamorosa col lardo di colonnata). Mi impegno, ogni volta che posso, a portarci nuove persone, se sono stranieri soprattutto. Però poi mi dimentico di andarci io. Ieri sera dopo un allenamento a stomaco quasi vuoto e mille schiaffi nei denti al codice stradale ci sono tornato. Il Bondi eponimo si aggirava tra i tre tavoli da birreria chiaccherando con gli avventori, che evidentemente conosceva, giravano focacce con salsiccia, salame di cinghiale, inzimino (spinaci e roba che sta di solito sopra o sotto gli scogli), e io mi rilassavo, finalmente. Mantiene i prezzi equivalenti a quelli che faceva in lire, bontà sua, e quindi costa tutto 2,06 o 2,58 e simili.
E poi il Bondi è un personaggione (evitando il dibattito linguistico, qui ha accezione positiva). Ieri sera gli dicevo che c'era proprio una bella atmosfera, e si vedeva che la cosa gli dava soddisfazione. E lui mi ha risposto :"a me mi piace stare in negozio", e si vedeva che è uno di quelli che lo fa con passione. Ecco, sintetizzando, cosa ha quel posto: non è un locale per spennare i turisti. Cosa rarissima, a Firenze. Un po' il modello ideale del buon bottegaio fiorentino, verrebbe da dire "come non ne fanno più".

Non ha un sito a cui linkarvi, come vuole la deontologia blogger, però il numero di telefono è 055-287390. Comunque, è in fondo a via dell'ariento, mercato di san Lorenzo, a 20 metri da via nazionale sulla sinistra (venendo da via martelli).

3 Comments:

Anonymous Ale ha scritto:

Me ne spedisci una col lardo?

12:44 PM  
Blogger neri ha scritto:

Ti piacerebbe, eh? Vieni a trovarmi!

6:27 PM  
Anonymous Ale ha scritto:

Maledetto!

12:29 PM  

Posta un commento

<< Home




Tutto quello che trovate in queste pagine è a vostra libera disposizione. Fatene quello che volete, purché non a fini commerciali (dubito, ma non si sa mai).